in

Chiara Ferragni nella bufera per la sua visita privata all’Acquario di Genova: “Chiuso al pubblico neanche fosse un capo di Stato”

Chiara Ferragni
Chiara Ferragni

Chiara Ferragni è finita al centro di una polemica dopo un tour privato dell’Acquario di Genova. La chiusura al pubblico e un video in cui si mostrano dei delfini ammaestrati non sono piaciuti a diverse persone.

Venerdì 3 dicembre Chiara Ferragni ha passato una giornata all’Acquario di Genova, presumibilmente per promuovere le bellezze della regione Liguria. Durante la visita Chiara, insieme ai figli Leone, 3 anni, e Vittoria, 8 mesi, hanno avuto modo di vedere pesci, meduse, tartarughe marine e uno spettacolo con dei delfini, come dimostrano i suoi post su Instagram. Per lei è stato anticipato di due ore l’orario di chiusura, impedendo quindi l’accesso al pubblico.

L’avviso pubblicato dall’Acquario di Genova

Non sarebbe corretto dire che l’Acquario di Genova non abbia avvisato i suoi visitatori di questo cambio di orari. Questo però è avvenuto con solo due giorni di preavviso, sconvolgendo così i piani di quei turisti e cittadini che avrebbero voluto accedervi. Ecco la comunicazione pubblicata su Instagram dall’acquario:

“Vi informiamo che venerdì 3 dicembre l’Acquario di Genova anticiperà la chiusura alle ore 18 con ultimo ingresso alle 16, per un evento privato!”

È polemica sul web

Ecco alcuni dei commenti di disapprovazione:

“Quindi non sono potuto entrare all’acquario oggi alle 16:30 con mia figlia di tre anni, alla quale l’avevo promesso da qualche giorno, perché i Ferragnez dovevano fare la visita privata con gli eredi al trono.”

E ancora:

“Acquario chiuso per una visita privata, neanche fosse un capo di Stato…mi fate ridere.”

Sotto al post della Ferragni fioccano poi diversi commenti indignati, non solo in italiano, per aver pubblicizzato, sempre che si tratti di un ADV, un acquario. Eccone alcuni: “Eri felice in casa durante la chiusura? Bene, così si sentono i pesci là dentro. Triste realtà”, “Questo è così crudele”, “Ma perché promuovere una cosa sbagliata? Soldi? Che passo falso…” e ancora “Acquari e zoo luoghi di costrizione. Sponsorizza la libertà.”

Altri però hanno difeso l’influencer 34enne dicendo invece che l’Acquario di Genova è una realtà che ha a cuore i pesci, proteggendoli da estinzione, predatori e bracconieri.

IG: @alessandrolatino

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading…

0

Rihanna ha rotto il silenzio sulla sua presunta gravidanza: ecco la verità

“Grande Fratello Vip”: Gabriele Parpiglia rivela perché Giulia Cavaglià, Giulio Raselli e Ferdinando Giordano non entreranno più nella Casa e delle novità su prossimi ingressi e abbandoni