in

Fondazione TOG: a che punto sono i lavori per la costruzione del nuovo centro a Milano, a cui ha contribuito anche Fedez? Facciamo chiarezza (FOTO)

Fedez X Fondazione TOG
Fedez X Fondazione TOG

A che punto è la costruzione del secondo polo della Fondazione TOG? Al progetto hanno partecipato anche Fedez e Dargen D’Amico. Ecco alcune foto recenti del cantiere.

Fedez e Chiara Ferragni sono da sempre in prima linea quando si tratta di fare del bene. Come dimenticare infatti la raccolta fondi per l’Ospedale San Raffaele di Milano all’inizio della pandemia, iniziativa che ha portato la coppia a ricevere l’Ambrogino d’oro, prestigioso premio del capoluogo lombardo. Negli scorsi mesi poi, grazie all’amico Dargen D’Amico e alla conduttrice radiofonica La Pina, all’anagrafe Orsola Branzi, Federico ha conosciuto la Fondazione TOG.

Di che cosa si occupa TOG?

Come riporta il sito fondazionetog.org, TOG (Together To Go) è un’organizzazione non lucrativa di utilità sociale (Onlus), nata alla fine del 2011, con una specializzazione di alta levatura nella riabilitazione dei bambini affetti da patologie neurologiche complesse, in particolare Paralisi Cerebrali Infantile e Sindromi Genetiche con Ritardo mentale. Un aiuto alla sanità pubblica, perché è un centro privato, nato da una azione filantropica, ma che cura in regime di totale gratuità.

Un progetto da 7 milioni di euro

Il progetto di TOG
Il progetto di TOG

Il secondo polo della fondazione sorgerà nell’area, dismessa da oltre dieci anni, delle ex docce comunali milanesi, in via Livigno 1, angolo viale Jenner. Un progetto finanziato interamente da privati per un totale di 7 milioni di euro. Hanno contribuito infatti Fondazione Cariplo, Fondazione Bolton Hope, Fondazione Peppino Vismara, Fondazione Vodafone Italia, OTB – Only The Brave Foundation, Intesa Sanpaolo, Fondazione Johnson&Johnson e Allen & Overy Studio Legale Associato.

Il terreno è invece stato concesso alla fondazione gratuitamente dal comune di Milano per trent’anni. A settembre 2021 sono iniziati i lavori nel cantiere e la consegna della parte strutturale dell’edificio è prevista per dicembre 2022, come riporta sempre il sito.

Fedez ha donato 200.000 euro a TOG

Anche Fedez ha preso a cuore la causa della Onlus, realizzando progetti per raccogliere fondi. Parte dei ricavati dell’album Disumano (200.000 euro), uscito a novembre del 2021, è infatti stato devoluto per la costruzione della sede di via Livigno. Il CD era poi stato accompagnato da alcuni gadget e da una scultura in marmo dell’artista Francesco Vezzoli, che verrà battuta all’asta sempre per la costruzione del nuovo centro TOG.

Come procedono i lavori del Centro TOG Carlo De Benedetti?

Chi vive nei pressi del cantiere avrà notato che i lavori si sono fermati, nonostante la costruzione non sia ancora terminata. Ricordiamo infatti che la fine dei lavori è prevista per dicembre 2022.

Cantiere TOG (Google Maps)
Cantiere TOG (Google Maps)

Come rende noto su Instagram la ditta che si è occupata della demolizione e degli scavi, la Manfreda Scavi, gli scavi sono completati, mentre i lavori di costruzione inizieranno a giugno. Probabilmente per questo sono stati rimossi i cartelli fuori dal cantiere che illustrano il progetto.

Cantiere TOG via Livigno (FOTO del 27 aprile 2022)
Cantiere TOG via Livigno (FOTO del 27 aprile 2022)

Fedez in visita al cantiere TOG

Fedez, Dargen D’Amico e La Pina hanno visitato il cantiere di via Livigno a febbraio.

IG: @alessandrolatino

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading…

0

Capo Plaza e Gaia Clerici escono allo scoperto [FOTO]

Megan Fox ha confermato che lei e il fidanzato Machine Gun Kelly, al secolo Colson Baker, bevono il sangue l’uno dell’altra in modo rituale.

Megan Fox conferma che lei e MGK bevono il loro sangue a vicenda “per scopi rituali”