in ,

Pete Davidson lascia il “Saturday Night Live”: protagonisti del suo sketch finale Kanye West, Ariana Grande e lo schiaffo di Will Smith a Chris Rock (VIDEO)

Pete Davidson nella sua ultima puntata al "Saturday Night Live"
Pete Davidson nella sua ultima puntata al “Saturday Night Live”

Pete Davidson non farà più parte del cast del Saturday Night Live. Il fidanzato di Kim Kardashian ha così salutato il suo pubblico, facendo battute su Kanye West, Will Smith e Chris Rock e la sua ex Ariana Grande.

A otto anni dal debutto al SNL, Pete Davidson ha deciso di lasciare il programma che l’ha reso famoso. L’idea di cambiare aria era già nella testa del comico 28enne da qualche anno, come da lui dichiarato in un’intervista con Charlamagne Tha God nel febbraio del 2020. In quell’occasione aveva spiegato di essere stufo delle prese in giro, soprattutto per le sue battute politiche.

Il post di “addio” al SNL di Pete Davidson

Davidson ha salutato i suoi fan anche con un post Instagram, pubblicato sul profilo del collega Dave Sirus. Ecco le sue parole:

“Questo video è stato girato otto anni fa. Jerrod me lo ha inviato ieri sera e mi ha reso super emotivo nel migliore dei modi. Nel video ero appena tornato dal mio primo update e sketch. È pazzesco pensare che oggi farò il mio ultimo numero. Quando ho iniziato lo show avevo 20 anni e non avevo idea di cosa stessi facendo. Non ne ho ancora, ma soprattutto all’epoca. Non ero un vero e proprio artista di sketch, ero solo uno stand up. Sapevo che non avrei mai potuto tenere il passo o confrontarmi con un Kenan Thompson o una Kate McKinnon; quindi, ero molto spaventato all’idea di cosa avrei potuto portare o fare per uno show e una piattaforma così importanti e prestigiosi. Ho pensato che, dal momento che sono una cabarettista, avrei provato a fare la mia cabarettista e i miei pezzi personali a Weekend Update come me stesso e sono così felice di averlo fatto”.

Non sono poi mancati ovviamente i ringraziamenti per tutta la squadra del programma della NBC:

“Ho avuto modo di condividere così tanto con questo pubblico e di crescere letteralmente davanti ai vostri occhi. Siamo stati insieme nel bene e nel male, nei momenti più felici e in quelli più bui. Devo a Lorne Michaels e a tutti quelli del SNL la mia vita. Sono così grato e non sarei qui senza di loro. Vi ringrazio per avermi sempre coperto le spalle e per avermi difeso anche quando non era l’opinione comune. Grazie per aver sempre creduto in me e per essere stati al mio fianco anche quando sembrava ridicolo. Grazie per avermi insegnato i valori della vita, come crescere e per avermi regalato ricordi che dureranno tutta la vita. Il SNL è la mia casa. Sono così felice e triste per lo spettacolo di stasera. Per tante ragioni che non riesco a spiegare. Non vedo l’ora di tornare l’anno prossimo in un numero musicale di Mulaney”.

[Continua]

View this post on Instagram

A post shared by Dave Sirus (@davesirus)

L’ultimo sketch di Pete Davidson al “Saturday Night Live”: frecciatine a Kanye West e Chris Rock

Ieri sera è andata in onda sulla NBC l’ultima puntata della 47esima edizione del SNL. Protagonista della serata il fidanzato di Kim Kardashian: “Ciao Colin, Che, e alle milioni di persone che ci stanno guardando solo per vedere se parlerò di Kanye”, ha esordito Davidson dal suo ultimo Update Desk.

Pete ha poi ricordato uno dei momenti più difficili per la sua carriera, ossia quando ha preso in giro il deputato democratico Dan Crenshaw per la sua benda sull’occhio destro, obbligato a indossarla dopo un incidente in guerra. Nel farlo ha tirato una frecciatina al collega Chris Rock, membro del cast del SNL negli anni ’90, il quale nel tempo ha fatto battute sull’aspetto fisico di diverse persone, come agli Oscar 2022 nei confronti di Jada Smith:

“Quello che stavo dicendo, era semplicemente una battuta sull’aspetto di qualcuno, senza rendermi conto che la condizione medica che c’era dietro era una questione delicata, il che è una tradizione degli ex allievi del SNL. Da un lato, non mi piace che la gente pensi di poter salire sul palco e colpire un comico, ma dall’altro, è il modo in cui adesso so che tutti i miei spettacoli faranno il tutto esaurito”.

Pete Davidson parla di Ariana Grande

Pete Davidson e Ariana Grande (insieme dal 2016 al 2018)
Pete Davidson e Ariana Grande (insieme dal 2016 al 2018)

Davidson ha anche parlato del suo fidanzamento con Ariana Grande, durante i ringraziamenti al creatore del SNL Lorne Michaels, anche per tutti i consigli che gli ha dato negli anni:

“Non lo dimenticherò mai, l’ho chiamato quando mi sono fidanzato e gli ho detto: ‘Lorne, mi sono fidanzato con Ariana Grande dopo essermi frequentato per due settimane'”, ha ricordato Pete. “E lui mi ha risposto: ‘Oh, tieni duro’. È vero! È quello che ha detto”.

IG: @alessandrolatino

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading…

0

Sespo piange e spiega come sta dopo la rottura con Rosalba su YouTube [VIDEO]

Sofia Crisafulli ha scritto un libro: ecco di cosa parla e da quando sarà possibile comprarlo