in

No Time To Die: l’uscita del film posticipata a novembre

No Time To Die uscita  film posticipata novembre coronavirus

L’uscita del nuovo capitolo della saga di James Bond (No Time To Die) è stata posticipata a causa del nuovo Coronavirus. Ad annunciarlo sono stati gli studi di produzione MGM e Universal e i produttori Michael G Wilson e Barbara Broccoli.

L’uscita del film era prevista per il 2 aprile 2020 nel Regno Unito e il 5 aprile in Italia. “Dopo un’attenta valutazione e analisi del mercato cinematografico globale” è stato deciso che il film uscirà il 12 novembre nel Regno Unito e in Italia, e a seguire nel resto del mondo tra cui il lancio negli Stati Uniti il 25 novembre.

No Time To Die è il primo grande film ad aver posticipato l’uscita a causa del Coronavirus. Secondo alcuni, la decisione di chiudere i cinema da parte di Cina, Corea del sud e Italia per contenere il diffondersi dei contagi potrebbe essere presa anche da altri paesi. Questa scelta insieme alla paura delle persone di ammalarsi potrebbe far perdere al film circa 4,5 miliardi di euro di incassi.

Guarda il nuovo spot sulle note della colonna sonora cantata da Billie Eilish:

Instagram/@veronicness

Commenti

Lascia un commento

Avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0
silvio berlusconi francesca pascale

Silvio Berlusconi e Francesca Pascale addio: una deputata nel mezzo

Katy Perry Incinta Orlando Bloom

Katy Perry è incinta: la conferma nel nuovo video “Never Worn White”