in

Fedez attacca Radio Maria: “Non state dando nessun aiuto all’Italia!”

Fedez
Fedez

Fedez si è scagliato duramente contro Radio Maria e contro il sistema religioso che sembra non aver fatto alcun passo verso il nostro Paese in questo difficile momento di emergenza.

L’Italia è zona rossa, l’economia e la sanità vacillano e a far discutere è il potere spirituale. Le più grandi aziende e i più svariati brand si adoperano per offrire servizi gratuiti ai cittadini italiani. L’emittente religiosa Radio Maria intanto pubblica uno strano avviso sui social.

La radio “di Maria” ci tiene ad informare i fedeli ascoltatori della possibilità alternativa di pagare il bollettino. Lo scopo è quello di riuscire a raggiungere la solita offerta anche in questo periodo di difficoltà di recarsi alla posta:

https://www.instagram.com/p/B9o0siVo8TF/?utm_source=ig_web_copy_link

Fedez si scaglia contro Radio Maria

A seguito del post, si sono scatenate diverse polemiche. La stessa pagina del “dono di Maria” ha fatto un passo indietro cancellando l’avviso, ma lo screenshot faceva già il giro dei social. A scagliarsi contro la famosa emittente è stato anche lo stesso Fedez, che con un post su Instagram ha affermato senza peli sulla lingua:

Fedez
Fedez su Ig

Radio Maria vergognosa. Queste sono le priorità di chi dovrebbe mettersi a disposizione dei più bisognosi. Ma la chiesa esattamente quale aiuto concreto sta dando per il paese che gli ha scontato 5 miliardi di euro di Imu. Ah si, oltre a pregare fortissimo e fare il digiuno?

L’emergenza sanitaria da Covid-19 ha scombussolato gli animi dei cittadini italiani, delle tv, dei programmi italiani e dei lavoratori italiani di ogni genere. Eppure, nonostante la crisi, grandi manifestazioni di solidarietà spiccano sui social network.

Milioni e milioni di euro sono stati raccolti e donati in beneficenza agli ospedali italiani tramite semplici passaparola su Ig. Alcune di queste donazioni hanno fatto discutere, come quella di Giulia De Lellis. Lo scopo è stato quello di rafforzare i reparti di terapia intensiva con nuovi posti letto. Per ora, dalla comunità ecclesiastica non sono arrivati aiuti ma solo richieste. Per gli utenti e per il rapper milanese, è un vero e proprio scenario che ha dell’incredibile.

Non è mai troppo tardi per donare: noi restiamo fedeli… e fiduciosi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading…

0

Lizzie McGuire: reboot cancellato per contenuti inappropriati?

Winona Ryder contro Amber Heard: “Depp non è mai stato violento”