in

Fedez e Francesca Michielin non saranno squalificati da Sanremo 2021: ecco il comunicato ufficiale

Francesca Michielin e Fedez
Francesca Michielin e Fedez

Fedez e Francesca Michielin non saranno squalificati dal Festival di Sanremo e la Rai è intervenuta spiegando il motivo di tale decisione.

Sabato sera il rapper aveva postato su Instagram alcuni secondi del brano sanremese Chiamami per Nome. Pur avendo cercato di rimediare eliminando la story incriminata, l’errore non è passato inosservato e si sospettava l’esclusione del duo dal Festival.

Stando al regolamento, infatti, i brani in gara devono essere nuovi e i partecipanti sono tenuti a non eseguirli, diffonderli o utilizzarli in anteprima.

Fedez e Francesca Michielin ancora in gara

Ora, però, sia il 31enne che la collega possono tirare un sospiro di sollievo. La Direzione Artistica ha da poco decretato che per i due artisti non saranno presi provvedimenti, dal momento che la durata del video è estremamente ridotta. Questo il comunicato ufficiale:

A seguito del video postato su Instagram da Fedez nella giornata del 30 gennaio scorso, contenente alcuni secondi del brano presentato insieme a Francesca Michielin, in gara per il Festival sezione Big, l’Organizzazione del Festival e la Direzione Artistica di Sanremo 2021, pur esprimendo serio biasimo per l’accaduto, non ritengono di dover prendere alcun provvedimento in merito. La durata dell’interpretazione nel video, postato e successivamente cancellato dall’artista, risulta infatti essere estremamente ridotta e tale da non svelare di per sé il brano, che non può considerarsi diffuso e che mantiene quindi la caratteristica di novità richiesta dal regolamento della manifestazione

Fedez e la 25enne si aggiungo quindi alla lista di artisti che nel corso degli anni sono stati graziati nonostante la loro negligenza. Da Riki alla coppia formata da Ermal Meta e Fabrizio Moro, da Simone Cristicchi al duo Paola & Chiara. Come l’avrà presa il Codacons?

Il Codacons contro Fedez (di nuovo)

Che tra il cantante e l’Associazione ci siano degli attriti non è cosa nuova. Solo qualche mese fa le due parti erano finite in tribunale e Federico Lucia, querelato per diffamazione, l’aveva spuntata.

Di fronte al rischio di squalifica dell’imprenditore, la reazione del Codacons è stata molto dura. È stata inviata una diffida alla Rai chiedendo l’esclusione con effetto immediato di Fedez dal Festival e minacciando di denunciare penalmente la Rai con annesse azioni risarcitorie. Queste le motivazioni della richiesta:

Il brano di Fedez non può più essere considerato inedito, ed è a tutti gli effetti escluso dalla gara sulla base del regolamento del Festival.La canzone è stata infatti ascoltata da milioni di utenti, dopo la pubblicazione del brano sia sul web che sui social network, situazione che si pone in netto contrasto con il regolamento della kermesse che vieta categoricamente che le canzoni in gara siano pubblicate prima dell’esecuzione all’Ariston. Se la Rai non escluderà Fedez dalla gara denunceremo penalmente l’azienda per omissione di atti d’ufficio e avvieremo nei confronti della rete le dovute azioni risarcitorie, anche per conto degli altri artisti che partecipano al festival e che risulterebbero ingiustamente penalizzati

Il Codacons procederà davvero per vie legali?

IG: @veryinutilpeople.it

Commenti

Lascia un commento

Avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Beatrice Valli sogna il quarto bebè ma c’è confusione sul genere

Francesco Chiofalo al vetriolo sui colleghi maschi attivi su OnlyFans: “Falliti!”