in

I Ferragnez ai Musei Vaticani: Fedez viola le regole antifumo

Ferragnez, Fedez e Chiara Ferragni
I Ferragnez, Fedez e Chiara Ferragni

I Ferragnez fanno ancora una volta discutere il web per alcune azioni contraddittorie. Dopo la polemica di un ristoratore delle Cinque Terre, questa volta sono accusati di non aver rispettato le norme dei Musei Vaticani. I due, con anche alcuni amici, sono partiti per una visita nel Lazio. Tra le mete il Giardino di Ninfa e i Musei Vaticani. Ed è proprio un dettaglio notato nelle storie Instagram di Chiara a far storcere il naso.

Il regolamento dei Musei Vaticani parla chiaro, il divieto di fumo è esteso anche all’uso delle sigarette elettroniche: “I Musei Vaticani sono una “no smoking area”. Vige il divieto assoluto di fumo (esteso anche alle sigarette elettroniche) lungo l’intero percorso musealizzato (Cortile Ottagono incluso)“. Fedez, nell’account Instagram della moglie, compare svariate volte con una sigaretta elettronica in mano. In altre storie, invece, Chiara lo riprende mentre ne fa uso.

fedez con la sigaretta elettronica nei musei vaticani, chiara violazione delle regole

Nonostante una chiara violazione delle regole, la guida non sembra averci fatto caso. È stata fatta un’eccezione solo per la popolarità della coppia? La loro vacanza sembra però continuare senza intoppi, Fedez non ha commentato l’accaduto, bensì ha parlato delle polemiche riguardanti le foto alla Cappella Sistina.

All’interno della Cappella è infatti vietato fare fotografie ma probabilmente ai Ferragnez sarà stato concesso per scopi pubblicitari.

“Ho visto che la Cappella Sistina è in tendenza su Twitter, cosa molto buona, andate a visitare la Cappella Sistina. Purtroppo è in tendenza per l’ennesima polemica inutile. Allora: si possono fare le foto alla Cappella Sistina se prenotate una visita privata. Chiunque può farlo non è un privilegio che hanno dato a noi, non ci hanno pagato per farlo e non capisco veramente che ***** di senso ha sta polemica.”

Visualizza questo post su Instagram

Personalmente da giovane sono sempre stato portato ad immaginare i musei come luoghi polverosi e portatori di noia. Da due anni con mia moglie veniamo a Roma quasi solo per scoprire le opere d’arte della città. Vi assicuro che sono tra le esperienze di cui ci portiamo dietro i ricordi migliori. Sicuramente l’arte del passato ci aiuta a capire il presente. Ma indipendentemente dall’aspetto educativo è una vera e propria figata! Abbiamo la fortuna di vivere nel paese che è stato la culla della civiltà, questo è un lusso che appartiene a tutti. Che fai te ne privi? 💖

Un post condiviso da FEDEZ (@fedez) in data:

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Brian Austin Green dimentica Megan Fox con Courtney Stodden?

Niall Horan ha detto di essere pronto per un featuring con Selena Gomez