in

Luigi Favoloso e Giulia Latini a pranzo insieme: cosa bolle in pentola?

Luigi Favoloso e Giulia Latini a pranzo insieme

Luigi Favoloso e Giulia Latini a pranzo insieme. Non è uno scherzo, è tutto documentato. Andiamo con ordine.

L’ex corteggiatrice di Uomini e Donne è in un periodo positivo della sua vita, come lei stessa racconta nel video postato due giorni fa su Instagram. Bionditudo è riuscita a salvarsi da un amore sbagliato e non ha passato dei bei momenti, ha avuto la forza di chiedere aiuto ed è rinata, proprio come la fenice.

Luigi Favoloso invece, dopo l’amore tormentato con Nina Moric, la sua scomparsa nel periodo natalizio e le accuse mosse dalla Moric di aver subito violenza, è tornato a stupirci. Perché? La sera di martedì 12 febbraio si trovava a cena a Roma alla Bettola, locale frequentato spesso da tronisti e influencer. Guarda caso, proprio nella stessa serata, erano presenti le ormai inseparabili Giulia Latini, Nilufar Addati e Irene Capuano, che ci hanno allieatato con le loro storie Instagram a colpi di karaoke. Al tavolo vicino al loro era seduto Luigi Favoloso con altre persone. Nella diretta della serata, apparsa sul profilo IG del ristorante, compare Giulia che balla insieme ad altre ragazze fra le quali Nilufar e, accanto a loro, si vede Favoloso. Qui sotto parte del video.

Coincidenze? Probabilmente no, a giudicare dalla giornata successiva. Proprio ieri Bionditudo e Luigi si trovavano a pranzo insieme in un’osteria romana, seduti allo stesso tavolo. Il video è apparso sul profilo IG di Gioia Sonia, che era presente, anche la sera precedente, al tavolo con Favoloso. Ecco qui il video dove appaiono Giulia e Luigi seduti vicini.

Che cosa bolle in pentola? Come mai questa vicinanza fra la popolare influencer e Favoloso? Continuiamo a seguire per scoprire di più.

/Instagram@LaSara_81

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading…

0

Stranger Things 4: il primo teaser trailer ufficiale (con sorpresa)

Ecco il trailer di Magari: film di Ginevra Elkann con Riccardo Scamarcio e Alba Rohrwacher