in ,

Lashana Lynch: è lei la nuova “James Bond” (o quasi)

Lashana Lynch
Lashana Lynch

L’attrice 32enne Lashana Lynch è il nuovo volto dell’agente 007. La notizia è ormai ufficiale!

La Lynch, londinese di origini jamaicane, interpreterà Nomi nell’attesissimo 007 No Time To Die, il 25esimo capitolo della saga di James Bond, diretto da Cary Fukunaga. Il nuovo prodotto cinematografico, con la Lynch per protagonista, segna di fatto una vera e propria rivoluzione. Lashana infatti sarà la prima agente 007 donna e di colore che i fan di James Bond abbiano mai visto. E il tempo della rivoluzione arriva proprio nel periodo in cui un volto storico di Bond ci ha lasciato: Sean Connery.

Ad annunciare il ruolo bomba nel nuovo film di 007 è stata proprio Lashana Lynch che, in un’intervista per Harper’s Bazaar, ha espresso tutta la propria felicità per questo avvincente progetto. Una felicità però accompagnata anche da un grande senso di responsabilità, a cui l’attrice non ha voltato le spalle.

Lashana Lynch: la sua Nomi in No Time To Die

Nell’intervista per la rivista statunitense, Lashana Lynch si è confidata apertamente sulla nuova avventura che la vedrà presto protagonista sul grande schermo. Oltre a presentare il suo personaggio, Nomi, la Lynch ha risposto anche alle domande più scomode, come quelle relative alla polemica (che, si sa, non manca mai in questi casi, ndr).

La scelta di un personaggio così “sconvolgente” (ma neanche tanto, diciamocelo) non è piaciuta proprio a tutti. Alcuni tra i fan più accaniti e conservatori della saga non hanno apprezzato la scelta di Lashana nei panni della nuova agente 007 e le si sono immediatamente scagliati contro. Le offese rivoltele per il suo essere donna e, soprattutto, per il colore della pelle non sono mancate tanto da costringere la Lynch a chiudere temporaneamente i profili social.

A questo però Lashana ha voluto replicare attraverso i microfoni di Harper’s Bazaar, senza alcuna remora. Come già aveva fatto, d’altronde, nel 2019.

“Sono una donna delle donne di colore, se al posto mio fosse stata scelta un’altra attrice di colore avrebbe avuto gli stessi attacchi. Devo solo ricordarmi che si è aperta una conversazione e che io sono parte di qualcosa che sarà rivoluzionario. Ho cercato almeno un momento nella sceneggiatura nel quale i membri della comunità nera potessero annuire con la testa, felici di veder rappresentata la loro vita reale. Ci stiamo allontanando dalla mascolinità tossica e questo succede perché le donne sono aperte, esigenti e fanno sentire la loro voce, denunciano comportamenti scorretti, quando li vedono”. 

Lashana Lynch: Nomi non sarà James Bond!

Quello che molti, in effetti, non hanno ben chiaro è che il ruolo della Lynch non sostituirà quello di James Bond. Nomi sullo schermo affiancherà, anche se per poco, il famosissimo agente 007, interpretato negli ultimi capitoli della saga dal britannico Daniel Craig.

Daniel Craig e Lashana Lynch in 007 No Time To Die

In seguito alle infondate rivelazioni della stampa che la volevano come la nuova James Bond a tutti gli effetti, Lashana Lynch ha replicato cercando di chiarire alcuni aspetti del suo ruolo. In particolare l’attrice ha rivelato alcuni dettagli relativi al rapporto che il suo personaggio avrà sullo schermo con Bond:

“È in evoluzione. Li vedi che all’inizio sono due persone molto diverse che devono lavorare insieme in un modo in cui non hanno mai fatto prima, ma col tempo, dalla turbolenza si passa all’amicizia e al rispetto. Lui impara molto da lei, e lei impara sicuramente molto dall’esperienza da lui”.

No Time To Die si conferma essere uno dei film più attesi del prossimo anno. Nomi e James Bond infatti arriveranno presto sul grande schermo: dopo svariati cambi di programma causa pandemia, No Time To Die uscirà nelle sale nell’aprile 2021. Parola di Bond, James Bond!

Instagram/@monicasanclare

Commenti

Lascia un commento

Avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0
jonnhy depp animali fantastici

Johnny Depp escluso da Animali Fantastici: la sua lettera

Harry Styles e Billie Eilish protagonisti di una miniserie per Gucci