in

Tommaso Zorzi si scaglia contro Trash Italiano: “Sta cercando di mettermi in cattiva luce”

Tommaso Zorzi
Tommaso Zorzi (via Instagram)

Si respira aria di attrito tra Tommaso Zorzi e il fondatore di Trash Italiano Marco D’Annolfi. Nel pomeriggio del 14 maggio, il vincitore della quinta edizione del Grande Fratello Vip ha dedicato una lunga serie di Instagram stories al ventisettenne gestore dell’account Instagram da oltre tre milioni di follower.

“A me sta sul ca**o la gente come Trash Italiano e ora vi spiego perché mi sta sul ca**o”. Così ha esordito Zorzi, al momento al timone de Il Punto Z.

E sarebbe proprio il programma serale di Tommaso il motivo di questa faida tutta social. Risale a poche ore fa, infatti, la notizia che il late show di Zorzi non verrà più trasmesso su Italia uno, rimanendo fruibile solamente su Mediaset Play.

Trash Italiano ha subito riportato la notizia e, basandosi sulle dichiarazioni del giornalista per Dagospia Giuseppe Candela, ha affermato che il motivo di tale decisione sarebbero gli ascolti troppo bassi del programma:

Tommaso Zorzi contro Trash Italiano: ecco le sue parole

Tale articolo non deve essere stato particolarmente apprezzato da Tommaso, che ha accusato D’Annolfi di riportare delle notizie false con il solo scopo di metterlo in cattiva luce:

“Si continua a dire che serve il ricambio generazionale in tv, largo ai giovani ecc. Ecco, io sono un giovane che sta cercando di farsi spazio in tv e che deve destreggiarsi con gente giovane come Marco di TrashItaliano che appena ha l’occasione di sparare m**da, anche non vera sul tuo conto, lo fa. Lo fa cercando di metterti in cattiva luce. Insinuando che vogliano chiudermi il programma per bassi ascolti. Tutte cag*te. Tutte non vere, per fare il loro gioco e acchiapparsi due visualizzazioni sul loro sito.”

L’influencer da 1,8 milioni di follower ha poi aggiunto:

“Ecco questa cosa la trovo triste e rende il mio lavoro un po’ più difficile, quando in teoria dovrebbe essere in discesa questa parte. Quindi, se volete speculare sul mio nome, come è giusto che sia, visto che fa parte del gioco, quanto meno attenetevi alla realtà delle cose e non cercate di ricamarci sopra la vostra opinione visto che è sempre sbagliata. State facendo un casino su una striscia quotidiana di tre minuti che non fate per programmi che durano ore. TrashItaliano non è altro che un leccac**o di chi gli sta simpatico e di chi lo sponsorizza per scrivere e postare cose“.

Cosa ne pensate delle parole dell’ex gieffino? Fatecelo sapere nella sezione commenti.

ig: @martinafvsco

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading…

0

Katy Perry pubblica il nuovo brano “Electric” per il 25esimo anniversario dei Pokémon (VIDEO)

Il principe Harry e Orlando Bloom sono vicini di casa: ecco i messaggi che si sono scambiati