in

Kim Kardashian ha ottenuto il divorzio da Kanye West e non sarà più la “Signora West”

Kanye West e Kim Kardashian
Kanye West e Kim Kardashian

Il matrimonio tra Kim Kardashian e Kanye West è ufficialmente finito. I due hanno finalmente trovato un accordo in tribunale.

Il tribunale di Los Angeles si è pronunciato il 2 marzo scorso a favore del divorzio tra Kim Kardashian e Kanye West. La coppia si è spostata nel 2014 per poi annunciare la separazione nel febbraio del 2020. Kim ha partecipato in videochiamata all’udienza, spiegando che dal suo punto di vista la relazione era irrecuperabile, mentre Ye era assente. Dopo due anni di discussioni pubbliche, l’imprenditrice 41enne non sarà più legalmente la Signora West, ma semplicemente Kim Kardashian.

Kim Kardashian avrà la custodia dei figli

Ye ha tentato in tutti i modi di rimandare il più possibile questa sentenza, ma alla fine la Kardashian ha avuto la meglio. Motivo di scontro principale sia le condizioni economiche messe in campo dal rapper, ma anche l’educazione e la custodia dei figli. L’autore di Donda ha infatti più volte lamentato delle difficoltà nel vedere i figli, accusando addirittura la ex moglie di averne rapito uno. TMZ ha rivelato che North, 8 anni, Saint, 6 anni, Chicago, 3 anni e Psalm, 2 anni, saranno affidati alla madre, ma il rapper 44enne potrà vederli quando vorrà.

Kanye West ha una nuova fiamma

La relazione tra Kim e Pete Davidson continua a gonfie vele. Kanye invece ha una nuova fidanzata, l’influencer 24enne Chaney Jones, praticamente la sosia della sua ex moglie, dopo aver chiuso la frequentazione con Julia Fox.

IG: @alessandrolatino

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading…

0
Marilyn Manson e Evan Rachel Wood

Marilyn Manson accusa Evan Rachel Wood: si è finta un agente FBI

Sanremo: la Rai riconferma Amadeus per le prossime due edizioni