in ,

Armie Hammer nella bufera: la sua agenzia lo “scarica” dopo lo scandalo

Armie Hammer
Armie Hammer

I guai sembrano non avere fine per l’attore Armie Hammer. Dopo le accuse di cannibalismo ed il conseguente scandalo, anche l’agenzia WME si dissocia dalla star di Hollywood.

Da settimane ormai si rincorrono denunce da parte di svariate donne nei confronti di Hammer. L’uomo è stato accusato, anche da alcune sue ex fidanzate, di violenza fisica e perversione: l’attore si sarebbe definito un “cannibale al 100%” in uno scambio di messaggi con colei che ha fatto trapelare poi le chat private incriminate.

Dopo lo scandalo l’ex moglie Elizabeth Chambers ha voluto rivolgere parole di vicinanza alle presunte vittime, dichiarandosi ignara di quanto emerso negli ultimi tempi sul padre dei suoi due figli. Ad oggi però la situazione per Armie Hammer pare aggravarsi ancora di più.

Armie Hammer: i suoi agenti lo hanno “scaricato”

Secondo l’Hollywood Reporter Armie Hammer ha perso la sua agenzia e “questo è solo l’ultimo degli sviluppi relativi ad una carriera che sta franando”. A quanto sembra quindi i manager della WME hanno deciso di non occuparsi più dell’immagine pubblica di Armie Hammer, rinunciando così alla sua rappresentazione.

Inoltre Variety ha aggiunto che anche l’ufficio stampa personale della star ne ha preso le distanze. Decisione maturata soprattutto dopo l’abbondono forzato di almeno due progetti a cui Armie Hammer avrebbe dovuto prendere parte a breve. Nonostante l’attore abbia sempre sostenuto che si sia trattato di una scelta personale, è certo che Hammer non parteciperà né alla commedia romantica Shotgun Wedding con Jennifer Lopez né alla serie Paramount+ The Offer.

Instagram/@monicasanclare

Commenti

Lascia un commento

Avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Shakira cambia colore di capelli, ma sbaglia la tinta: ecco il risultato (FOTO)

Chiara Scelsi si scaglia contro l’ex Wayne Santana e presenta la sua nuova fiamma (FOTO)